123Design – Amore al primo snap!

magnet_small

L’effetto dello snap tra due figure è quello di raggrupparle. Gli oggetti uniti con il grouping non sono fusi, sono solo raggruppati e considerati come un solo oggetto. Oggetti raggruppati si possono separare in ogni momento. Per fondere gli oggetti si una il comando combine. In questo modo i diversi oggetti diventano una figura unica, non separabile. Perché c’è il grouping? Perché fa comodo considerare più oggetti come uno solo e poter effettuare delle operazioni su tutto il gruppo di forme anziché su ogni singola forma.

Proviamo a creare due cubi di diverse dimensioni (lato 20 mm e lato da 7 mm) e ad unirli con uno snap.

074-2 cubi da incollare

Il comando snap è quello con il simbolo della calamita. Lo attiviamo con un clic.

075- snap

Si procede selezionando la prima faccia da unire.

076-seleziono prima faccia

E poi la seconda.

077-seleziono facia 2

I due cubi saranno raggruppati.

078-effetto dello snap

Troviamo il comando group anche nel menu superiore. Serve a raggruppare insiemi di figure.

079-menu grouping

Facciamo una prova? Piazziamo alcuni cubi sulla scena, poi selezioniamo con un clic la funzione group. Ora clicchiamo sui cubi che vogliamo raggruppare: i cubi si coloreranno di blu. Una volta terminato di selezioanre cubi, premiamo INVIO o facciamo un clic sulla scena. I cubi tornano grigi, ma se ora proviamo a trascinarne uno, si muoveranno tutti insieme!

Per liberarli dall’incantesimo attiviamo con un clic la funzione ungroup:

080-menu ungroup

Ora facciamo clic sul gruppo di oggetti da liberare. Ogni forma tornerà libera.

081-menu ungroup all

A cosa serve ungroup all?

Potremmo creare un gruppo di oggetti e poi a sua volta raggrupparlo con altre forme o raggruppamenti. Se volessimo liberare in un colpo tutti gli oggetti, usiamo la ungroup all. La ungroup, invece, lavora un passo per volta.

Combine

Vediamo come fondere più figure in un unico oggetto (adatto ad essere stampato) con la funzione combine. Troviamo la funzione combine nel menu principale.

082-menu combine

Dopo aver fatto un clic su combine, comparirà sulla scena un particolare menù che serve a ricordarci quali informazioni sono necessarie alla funzione combine.

083-set target

A combine servono due solidi (target e source) e il metodo con cui verranno combinate le figure. Infatti la combine può unire, sottrarre o intersecare le figure. Il risultato sarà sempre una figura unica.

Scegliamo la prima forma con un clic.

084-clic on target

Il solido diventa blu e il menu/selettore ora ci ricorda che dovremmo selezionare la seconda figura.

085-clic on source

L’effetto di default della combine è quello di unire le forme (join).

086-join

Premendo invio, le forme si fonderanno.

087-join result

Con un clic sul terzo campo del menu/selettore possiamo vedere quali sono le altre possibilità.

088-join-sub-intersect

La sottrazione ha l’effetto mostrato nella figura seguente.

089-subtract

Infine possiamo intersecare due solidi.

090-intersect

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*