Errori di stampa in 3D ai raggi X

3dprinter

Qualche tempo fa mi è stato commissionato un lavoro all’apparenza molto semplice. Il lavoro consisteva nella stampa di alcune tessere piatte di forma quadrata e triangolare. Le tessere sono poi state modificate con una serie di forature. Ho disegnato le parti con il mio CAD preferito per il disegno di parti meccaniche: OpenSCAD.  E’ un CAD che utilizzo per disegni molto semplici o quando devo realizzare disegni ‘parametrici’.

Screen Shot 2013-11-11 at 23.35.54

Per il triangolo ho definito un perimetro di tre punti che poi ho estruso in altezza. I fori li ho realizzati ripetendo con un ciclo for un foro. La sequenza di foratura è stata poi replicata e ruotata su tutto il perimetro.

Per la stampa ho utilizzato al solito ReplicatorG. Ho iniziato con un provino con parametri standard: infill 20%, travel rate 65 ecc ecc come consigliato da Sharebot. La stampante era reduce da un tour di workshop e quindi la stampa del primo prototipo è stata veramente orrenda. Ho livellato e ricalibrato la macchina, ma le stampe erano improponibili.

Screen Shot 2013-11-11 at 23.35.37

Ho dato la colpa all’ABS nero, ma anche in giallo le cose non funzionavano. Le parti presentavano evidenti fori.

DSCN6358

Ho provato a modificare da OpenSCAD le dimensioni dell’oggetto, rendendolo proporzionalmente più grande, ma senza successo. Ho provato a diminuire la velocità di stampa. Nulla.

Poi mi sono accorto che i difetti erano molto regolari e si presentavano su tutti i prototipi, come se fossero parte del disegno. Mi è venuto allora in mente di analizzare i tracciati di stampa, i GCODE, con Pleasant3D, un visualizzatore di GCODE. Ecco che mi sono illuminato! A parte la bellezza e il fascino delle immagini, ecco apparire tra le trame i fatidici fori. Non disponendo dello spazio sufficiente, alcune tracce sono soppresse e lasciano i fori!

Screen Shot 2013-11-11 at 23.23.03

A questo punto sono tornato al CAD ed ho modificato le misure in modo da ridurre il più possibile queste forature. Il problema si è risolto! Ed ho scoperto la bellezza dei GCODE. Li ho postati su Facebook dove hanno riscontrato parecchio successo.

DSCN6360

Screen Shot 2013-11-11 at 23.37.28

Screen Shot 2013-11-11 at 23.25.50

Screen Shot 2013-11-11 at 23.24.11

Screen Shot 2013-11-11 at 23.37.28

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*